ESCURSIONE: ANELLO DI CASA ROVERSI

© foto Emilio Gadaleta

DESCRIZIONE


  • Tempi di percorrenza : 5 ore
  • 
Difficoltà : Escurionisti Esperti
  • Dislivello : 820 metri

Nota: sentiero ripido e scivoloso a tratti tra Casa Moschini e Pian dello Stellaio

Si parte da Casa Roversi seguendo il sentiero C.A.I. 145 che percorre la mulattiera di Granaglione fino a Casa Moschini. A Casa Moschini è presente il B&B La Presa.

Subito dopo il lavatoio si inizia a salire e si incontra un castagno secolare, quindi si segue il sentiero che in alcuni tratti è piccolo e scivoloso, si arriva quindi a Casa Pacchioni. Qui inizia l’ultimo tratto del sentiero C.A.I. 145 molto ripido e scivoloso e si arriva a quota 1350 metri a Pian dello Stellaio, dove si incrociano diversi sentieri.

Si prende il sentiero C.A.I. 101, in direzione Monte Pianaccetto o Rifugio Montecavallo. Poco prima di Monte Pianaccetto ad altezza 1373 si imbocca a destra, il sentiero C.A.I. 105, direzione Casa Calistri, per scendere rapidamente, passando da Pordana, dove si incontrano altri sentieri, quindi si arriva a Casa Calistri. Da Casa Calistri con il sentiero C.A.I. 153 in pochi minuti si chiude l’anello a Casa Roversi.


CONSIGLI UTILI

Come tutti i sentieri del territorio di Granaglione è consigliabile munirsi di scarponi, pantaloni lunghi, giacca per il vento.

Per la tua sicurezza utilizza l’app GeoResQ : il servizio è gestito dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) e promosso dal Club Alpino Italiano (CAI).