LIBRI FATTI AD ARTE

A cura di Alessandro Riccioni

“Il gioco è l’arte dei bambini, l’arte è il gioco degli adulti. La felicità non nasce dal sogno, ma dalla possibilità di inventare la vita nella dimensione poetica. Ci sono giochi che non portano a nulla, sono i giochi senza regole, fantasticherie. Il gioco, come l’arte, ha regole severe e una macchina che porta lontano.”

Maria Lai, 1994


L’arte ha occupato, e occupa, un posto importante nella vita dell’umanità. Senza l’arte, probabilmente, non ci sarebbe stata evoluzione nel senso più appropriato del termine. L’arte, nel suo farsi e nel suo darsi, coltiva la parte più profonda di noi e la apre al mondo, all’altro, alla vita. 

L’arte funziona proprio come il gioco e, per sua natura, rilancia i desideri, i sogni, le paure, tutti i movimenti “tellurici” che ci rendono degni di vivere come esseri umani e non solo biologici. Moltissimi sono ormai gli studi che riguardano l’arte e il mondo dell’infanzia. I saggi che i massimi esperti dedicano al ruolo dei libri d’arte e a quelli sugli artisti o sulla storia dell’arte confermano che non solo è possibile, ma è anche auspicabile, parlare ai bambini delle arti, delle esperienze estetiche che hanno reso questo mondo non solo più bello, ma anche e soprattutto più giusto, più libero e più vero. 

Per questa ragione, il Distretto Biblioteche della Montagna Bolognese ha studiato un progetto dal titolo “I mestieri dell’arte” che coinvolge tutte le scuole dei Comuni aderenti al Distretto. Il progetto prevede laboratori con artisti, incontri coi libri, un corso di formazione per bibliotecari e docenti, aperto anche ad altre persone di altri Distretti.

Nella prassi di grande collaborazione tra i Comuni e le Biblioteche del Distretto Montagna, poi, si è deciso di continuare l’allestimento di una mostra tematica itinerante che permetta anche alle realtà più periferiche di presentare ai bambini e ai ragazzi alcuni dei libri più interessanti del panorama internazionale delle pubblicazioni dedicate all’arte in relazione all’infanzia e all’adolescenza. La mostra è divisa in 3 sezioni: libri su artisti, libri d’artista, libri per fare arte. Si tratta di oltre 50 volumi di grande qualità e bellezza che si potranno consultare e sfogliare nelle sedi delle biblioteche da dicembre 2018 a giugno 2019.


DOVE